Creme con acido ialuronico, funzionano?

Le creme per il viso con acido ialuronico stanno avendo sempre più successo e di conseguenza vengono commercializzate in maniera ancora più massiccia. La parola magica che fa scattare la corsa all’ acquisto è proprio quella , contiene acido ialuronico (la percentuale è spesso dello 0,2%). Sono veramente efficaci? Come funzionano queste creme? Le possiamo paragonare alle iniezioni?

Sgombriamo innanzitutto la prima ombra di dubbio. Le creme per il viso con acido ialuronico non possono essere paragonate per efficacia alle iniezioni. E’ facile capirne il perchè. Questi gel, lozioni o creme non riescono a penetrare oltre la parte superficiale della pelle, l’epidermide, e quindi non possono essere assorbite dal derma. Di conseguenza non svolgono l’azione dell’ acido ialuronico, quella di mantenere idradato, plastico e viscoso il tessuto connettivo sottocutaneo, ch,e se è assente, è responsabile delle formazione di rughe e segni del tempo.

Tolto il primo dubbio possiamo guardare con più serenità a questi prodotti che non fanno miracoli ma se applicati con costanza daranno i loro frutti, anche perchè nel frattempo la cosmesi è andata avanti facendo passi da gigante. Innanzitutto dal punto di vista economico. I prezzi di una crema con acido ialuronico infatti sono abbordabilissimi (alcune anche sotto i 20 euro a flacone), visto che queste lozioni non sono più di derivazione animale come avveniva un tempo, ma vengono realizzate sinteticamente in laboratorio partendo da cultura batterica che fermenta in condizioni anaerobiche.
Qualcuno per le rughe degli occhi utilizza anche la connettivina, 10 euro a flacone, crema che in principio si usa per scottature e ferite, ma che presenta il principio attivo di acido ialuronico allo 0,2%.

Sulle creme contenenti acido ialuronico viene riportata la concentrazione del principio attivo, più è alta e meglio (abitualmente sotto il 5%) che di solito viene indicato come Sodium Hyaluronate. Non fatevi spaventare se nei dizionari Inci viene indicato come pericoloso per la pelle, si riferisce all’acido ialuronico che veniva realizzato con animali, ora come detto è sintetico e se controllate, ha un bel pallino verde, segno che è tutto OK.

Come già visto il prezzo di una crema acido ialuronico è economico anche se non mancano prodotti che costano più di 100 euro. In quel caso la concentrazione del principio attivo è molto alta (3-5% ad esempio per Hydrolane o Eucerin) ed insieme all’ acido ialuronico vengono legate altre sostanze come retinolo, vitamina E, vitamina C, acidi grassi contenenti omega 3 e anche aminoacidi come la lisina, la leucina , arginina, metionina importanti per la costruzione ed il mantenimento del tessuto muscolare.

se ti Piace condividiShare on FacebookEmail this to someoneTweet about this on TwitterShare on Google+

Un commento

  • alessandra bari

    creme con acido ialuronico che posso usare per il contorno occhi valide quali mi consigliate? grazie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *