Massaggio Lifting Viso per Distendere le Rughe

La formazione di rughe sul viso è determinata da tantissimi fattori. C’è la genetica, l’ereditarietà per intenderci, la cattiva alimentazione, l’alcool, il fumo, la troppa esposizione al sole. Un mix insomma di elementi che determinano il foto invecchiamento. Per contrastarlo ci sono anche tecniche di auto massaggio al viso che se non riescono di certo ad eliminare le rughe, quantomeno le riducono distendendo i segni del volto.

L’alternativa alla chirurgia estetica e alle iniezione di acido ialuronico e botox esiste, costa poco ed è naturalmente vantaggiosa. Un massaggio lifting può:

  • aumentare l’elasticità ed il tono della pelle
  • migliorare i contorni del viso
  • aumentare l’apporto di ossigeno e di elementi nutrienti per la cellula della pelle
  • rimuovere le tossine dal viso
  • migliorare malesseri come mal di testa e del collo
  • migliorare l’umore della persona

Insomma il massaggio lifting rappresenta un modo fantastico per curare il vostro viso e anche l’intero corpo intero.

Quando si lavora sul viso si può usare una crema idratante per pelli normali e secche. Attenzione alla qualità. Molte delle creme idratanti a buon mercato contengono oli minerali e altri ingredienti derivati ​​dal petrolio, controllate sempre l’Inci della crema sul biodizionario.

Le creme poco buone idratano creando una barriera fisica per cui l’umidità non può fuoriuscire dal corpo. Non è quello che suggerisco. Se ci riusciamo usiamo una crema idratante che riduce la comparsa di rughe e che contenga eventualmente acido ialuronico, quelle al 2% di concentrazione costano di più.

Applicate il prodotto a piccole sezioni un po’ per volta sul viso evitando di ingrassare troppo la pelle . Il tocco è importante. In un massaggio per il viso la regola principale è quella di usare un tocco morbido che non spinga o sollevi verso il basso . I tratti più brevi di solito sono meglio di quelli più lunghi visto che i muscoli facciali sono piccoli. Non c’è quindi bisogno di seguire tutto il viso.

La zona della mascella può prendere una pressione più profonda, ma non la zona intorno agli occhi. Attenzione alla bocca se ci sono protesi dentarie, fate piano.

Partite dall’ alto e lavorate verso il basso per un migliore flusso. Date un’occhiata all’ immagine sopra per determinare i vari tipi di muscoli presenti sul viso.

Il Massaggio per il Viso gli esercizi da fare

  • da seduti voltate la testa a sinistra per mettere in tensione il collo. Tenete la posizione per 10 secondi, ripetete a destra, il tutto per 10 volte;
  • premete la  lingua contro il centro del palato facendo crescere lentamente la tensione dei muscoli. Tenete per 5 secondi e ripetete per 10 volte. Questo esercizio è ottimo per il doppio mento;
  • mandate giù il labbro inferiore senza abbassare gli angoli della bocca, aiutatevi con le mani.Aumentate la tensione dei muscoli e teneteli per 5 secondi. Ripete per 10 volte. Questo esercizio è utile per il contorno mento;
  • con le mani stirate verso i lati il labbro inferiore posando la punta delle dita agli angoli della bocca. Tenete per 10 secondi e ripetete per 5 volte, anche in questo caso si riduce il doppio mento;
  • con le labbra pronunciate una “O”, mantenete in tensione per 10 secondi aumentando progressivamente. Ripetete 10 volte. E’ utile per abbellire la forma delle labbra;
  • occhi chiusi mettete in tensione le palpebre per 5 secondi. Rilassatevi e ripetete 10 volte. Esercizio utile per le palpebre e per ridurre le zampe di gallina intorno agli occhi;
  • massaggiatevi le guance con piccoli movimenti circolari partendo dagli angoli della bocca fino ad arrivare al contorno occhi. Cercate di farlo per 5 minuti per rassodare le guance.

Massaggio ayurvedico
questo tipo di massaggio si concentra su ‘punti marma‘, che sono punti di energia vitale del corpo, che si trovano oltre i linfonodi, nelle articolazioni e nei 7 chakra associati alle principali ghiandole endocrine.
Il massaggio del viso dura 5 minuti e bisogna massaggiare i 7 punti marma che si trovano nella figura indicata al lato.

1. Centro del mento
2. Gli angoli della bocca
3. Tra il naso e il labbro superiore
4. angoli esterni del naso
5. centro degli zigomi
6. palpebre inferiori, appena sopra gli zigomi , in questa zona la pelle è troppo delicata per il massaggio, basta premere delicatamente
7. Giunzione tra sopracciglia e naso
8. Tempie
9. Terzo occhio, ovvero dove si trova il sesto chakra

Punti Marma, massaggiare delicatamente con un movimento circolare in senso orario con il dito medio.

Linee guida massaggio viso-collo: con entrambi i palmi delle mani, massaggiate leggermente verso l’alto dalla clavicola al mento.

Mento: ponete il dito indice della mano destra nella fenditura sopra il mento, e quello medio della sinistra sotto il mento. Fare scorrere le dita verso l’alto seguendo la linea della mascella per l’orecchio destro. Ripetere sul lato sinistro con la mano sinistra.

Guance : utilizzando l’indice massaggiate dal mento al naso lungo la linea del sorriso, poi con i palmi massaggiate le guance verso l’alto dal bordo della bocca fino alle tempie.

Occhi :ponete l’anulare sotto il sopracciglio nella parte esterna e seguite sotto l’occhio fino al naso. Proseguite poi dal naso verso il sopracciglio.

se ti Piace condividiShare on FacebookEmail this to someoneTweet about this on TwitterShare on Google+

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *